La "Macchina Vasariana" della Chiesa di Santa Croce a Bosco Marengo

L'Università di Pavia ha ricostruito virtualmente la Macchina Vasariana, il grandioso altare maggiore in legno della Chiesa di Santa Croce a Bosco Marengo, commissionato da Papa Pio V e poi sostituito nel 1710 da quello in marmo attualmente visibile.
Il progetto è stato realizzato nel 2004 dal Laboratorio di Visione Artificiale dell'Ateno pavese, diretto dal professor Virginio Cantoni, ed ha visto la collaborazione, per la parte storico-artistica, della professoressa Luisa Erba dell'università di Pavia; alla sua ideazione hanno partecipato il presidente della Provincia di Pavia Silvio Beretta e Virginio Giacomo Bono del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del V Centenario della nascita di San Pio V.


25, 26 settembre 2015: presso il Complesso Monumentale Santa Croce di Bosco Marengo (AL), in occasione dell'evento Abilitando, Dove la tecnologia incontra la disabilità viene presentata una riproduzione in scala, stampata in 3D, della Macchina Vasariana, come elemento per un percorso tattile per ciechi e ipovedenti.

Nel 2018 una figura della riproduzione 3D della Macchina Vasariana viene inclusa nel volume "The Museum of Lost Art" di Noah Charney, edito da Phaidon Press (ISBN: 9780714875842). [scansione pagine con figura e riferimenti]


    

Comitato Nazionale per le Celebrazioni del V Centenario della nascita di San Pio V
Provincia di Alessandria
Provincia di Pavia
Università degli Studi di Pavia - Laboratorio di Visione Artificiale